ROMA – alla “Cappella Orsini Lab” Quando la forza dei racconti di vita diventa un’Onda che lascia impronte

Appuntamento Martedì 29 gennaio alle 19 alla “Cappella Orsini Lab”, in via di Grotta Pinta 21 con “Impronte di Onda”: serata di letture dal libro “Onda e altri racconti”, opera…
Leggi tutto »

ROMA – Festival di scrittrici -InQuiete – da oggi 4 ottobre fino al 7 all’isola pedonale del Pigneto

  Molto ricco il calendario di "InQuiete", Festival di scrittrici  a Roma che si svolgerà dal 4 al 7 ottobre In vari luoghi dell'Isola pedonale del Pigneto: Palco Pesaro, Palco Biblioteca|Spazio…
Leggi tutto »

PORDENONE – Kathleen Jamie dialogherà con la sua traduttrice Giorgia Sensi sul libro “Scrutare gli orizzonti”- Una iniziativa dell’Editrice Tufani

La poeta scozzese Kathleen Jamie è stata invitata a Pordenone Legge! Sensi Giorgia kathleen Jamie Domenica 23 settembre alle ore 18, nella Libreria della Poesia, corso Vittorio Emanuele 44, Kathleen…
Leggi tutto »

ROMA – alla Casa Internazionale delle donne – MEMORIA E VISIONI: “Il ’68: le storie”21 luglio 2018, ore 21

L'iniziativa è stata organizzata da FEMINISM – Fiera dell’editoria delle donne, la prima di tre tappe del ciclo: il primo incontro prevede  un confronto tra Elena Marinucci, Anna Isastia, Paola…
Leggi tutto »

BOLOGNA – Le ribelli di Port-Royal le monache che si rifiutarono di piegarsi all’immenso potere dei gesuiti e della Chiesa

Al Centro Documentazione e Biblioteca Italiana delle Donne in Via del Piombo, 5 - Bologna Mercoledì 30 maggio 2018  alle ore 18,00 Elena Musiani parlerà di  PORT-ROYAL assieme a Angela…
Leggi tutto »

La lezione principale di Angela Davis è quella di abbandonare l’idea di un soggetto “donna” omogeneo – quialsiasi tentativo di liberazione deve considerare la storia e la stratificazione delle esperienze e dei bisogni dei diversi soggetti in gioco.

Marta Panighel, Marie Moise e Valeria Ribeiro Corossacz il 23 marzo hanno presentato un libro fresco di stampa : ANGELA DAVIS  Donne, razza e classe  (Alegre 2018) Un testo pioneristico…
Leggi tutto »

MILANO – Francesca Pasini “Una curatrice senza qualità” scrive anche su: POST ZANG TUMB TUUUM – ART LIFE POLITICS – ITALIA 1918-1943 aperta fino al 25 giugno 2018

Francesca Pasini, nata a Venezia, oggi vive a Milano ed è critica d'arte. Ha curato diverse mostre tra cui Soggetto / Soggetto presso il Castello di rivoli. Collabora con Il…
Leggi tutto »
12