particolare del manifesto per iniziativa del 21 giugno a Potenza promossa da ANDE

manifesto per una iniziativa del 21 giugno a Potenza

L’Associazione Nazionale Donne Elettrici (Ande)/Associazione aderente della Basilicata, propone il 21 giugno 2016, presso il Ridotto del Teatro Stabile di Potenza (p.zza M. Pagano), dalle h. 9,00 alle 13,00, un “incontro formativo” sulla nuova Legge n. 41 (23.03.2016) che stabilisce i reati di omicidi stradali e di lesioni personali stradali, aggiungendovi disposizioni di coordinamento al decreto legislativo 30 aprile 1992 n. 285 e al decreto legislativo 28 agosto 2000 n. 274.

Presenti, tra gli altri, la Presidente dell’Aifus (associazione italiana familiari vittime della strada), il Sindaco e l’Assessore alla Mobilità e alla Viabilità; il Questore e il Prefetto; rappresentanti per la Città, Provincia e Regione dell’Arma dei carabinieri, della Polizia e della Guardia di Finanza; esponenti del Foro di Potenza e del Tribunale Penale di Matera; i Presidenti (locali) dell’Aiga, dell’Aci.

L’incontro accredita 4 ore agli iscritti all’Ordine degli Avvocati di Potenza.

Anna Maria Fanelli, Presidente ANDE Potenza, nel sottolineare i rimandi di alto valore civile dell’incontro formativo su una Legge che punta a un maggior rispetto della vita e della salute altrui e del codice stradale, nonché l’impegno delle sue socie, sul territorio (tra le quali sarà presente E. Lasorella, cardioanestesita Az. Osp. Reg. “San Carlo), ha annunciato altre due iniziative associative, il Premio Donne dell’Anno e la tappa cittadina della Mostra-Convegno itinerante “1946: il voto delle donne” previste, in concomitanza, tra il 23 settembre e il 1° ottobre, sempre al Ridotto del Teatro Stabile.