Archivio

“Non da sola” – Edizione 2019 – 2020 – I gruppi gratuiti di sostegno e relazione del Telefono Rosa Piemonte per donne vittime di violenza, maltrattamento abuso

I gruppi di sostegno del Telefono Rosa Piemonte di Torino si svolgono fin dalla metà degli anni ’90. Nel corso del tempo, anche in considerazione delle esigenze delle donne...
Leggi tutto »
Archivio

WITH WOMEN, FOR WOMEN – Il nuovo bando del Servizio Civile proposto dal Telefono Rosa Piemonte: 4 i posti disponibili, candidature entro il 10 ottobre

4 posti disponibili per il nuovo bando 2019 di Servizio Civile proposto dal Telefono Rosa Torino  Titolo progetto: WITH WOMEN, FOR WOMEN. Ai volontari in servizio civile spetta un assegno mensile...
Leggi tutto »
Archivio

TORINO – “InSieMe” – Gruppi gratuiti di sostegno e relazione per donne vittime di violenza, maltrattamento o abusi.

  Secondo dati Istat, quasi una donna su tre ha subito una qualche forma di violenza maschile. E’ vero anche che ogni donna impara giocoforza ad investire le proprie risorse personali per resistere alla violenza:magari per i figli, oppure perché condizionata dalla propria famiglia, dagli amici, dal timore di cosa potrà accadere. Oppure, ancora, perché pensa che “lui” possa cambiare: speranza purtroppo...
Leggi tutto »
Archivio

TORINO – DOMANI un convegno PER LA GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE – l’antidoto alla violenza non è la conciliazione ma l’assunzione di responsabilità di chi la commette

RI-CONOSCERE PER CAMBIARE. Questo lo slogan ideato dal Telefono Rosa Piemonte di Torino per una serie parallela di iniziative, tra le quali il convegno del 23 novembre 2018 presso il Campus...
Leggi tutto »
Archivio

POTENZA – Anche D.i.Re chiede la rimozione dei manifesti del convegno ‘Amore, ma se mi uccidi, dopo chi picchi?

“Una comunicazione decontestualizzata, che vanifica tutto il lavoro che fanno i centri antiviolenza, equivocando su un punto fondamentale: che sia solo il femminicidio che vada evitato, e non la...
Leggi tutto »
Archivio

La maggioranza degli uomini non possono più rimanere inerti spettatori delle violenze compiute da alcuni di loro. Una cultura maschilista e omertosa che va cambiata

Non possiamo accettare che le tragiche notizie di morti e violenze nei confronti delle donne che quotidianamente affollano le cronache diventino un elemento da inserire semplicemente nelle statistiche, a...
Leggi tutto »
12