Da Bologna a Roma alla Casa del Cinema – Villa Borghese  il 27 – 28 – 29 aprile 2018 – Immaginaria, lo storico e pionieristico Festival nato a Bologna nel 1993 e tenuto a battesimo e appoggiato negli anni da varie Assessore fra cui Silvia Bartolini, Lalla Golfarelli, Simona Lembi,  prova con le sue sole forze a ritornare quello che era, un appuntamento mitico con un grande richiamo di pubblico.
Immaginaria nel suo format originario si è interrotta nel 2005, dopo 12 anni consecutivi, per motivi gravissimi di varia natura. Ci siamo rimesse in pista nel 2010, partecipando alle 5 Giornate Lesbiche di Roma con una  selezione di corti e medio metraggi. Poi  a Milano sono state organizzate diverse proiezioni e dibattiti in collaborazione con il gruppo Soggettività Lesbica e diverse giornate di cinema all’interno della manifestazione chiamata Fuori Salone delle Lesbiche, e questo è durato per parecchi anni 2011 – 2012 -2013 – 2014 -2015- 2017. Ma la collaborazione (ormai quadriennale) tuttora in corso è con il Festival Mix di Milano (www.festivalmixmilano.com) per il quale viene curata la sezione lesbica e femminista della programmazione.

Tuttavia, o forse grazie a questa collaborazione che vengono recuperate forza ed energia, per decidere di ridare a Immaginaria la sua indipendenza e la sua autoreferenzialità e di provare a rilanciarla come Festival a sé stante, senza per questo interrompere la collaborazione col Mix. Rilancio che non avverrà a Bologna, dove nel frattempo, dopo tanti anni di assenza, si sono stabilizzate altre realtà analoghe ma non identiche.

E’ stata scelta Roma per numerose ragioni:  per i legami con il femminismo e il lesbismo romani che sono sempre stati molto forti. In questo modo IMMAGINARIA  può contare su una rete di importanti collaborazioni.

E’ anche un tentativo di portare IMMAGINARIA un po’ più vicina a tante donne che non possono facilmente raggiungere il nord, inoltre Roma manca di una proposta culturale come  questa. Immaginaria  non crede sia importante il luogo in cui si svolgerà il Festival, qualsiasi sia il luogo in cui si svolgono le iniziative delle donne è il luogo giusto.

IMPORTANTE. Il Paese delle donne appoggia la duplice richiesta fattaci  da Immaginaria

* sostenere politicamente il Festival dando visibilità alla Campagna di Comunicazione     * appoggiare la raccolta fondi tramite il crowdfunding sulla piattaforma Produzioni dal Basso perché al momento IMMAGINARIA non usufruisce di alcun finanziamento pubblico è completamente autogestita

https://www.produzionidalbasso.com/project/immaginaria-international-film-festival-of-lesbians-other-rebellious-women/

Immaginaria scrive: …  naturalmente sarebbe bello vederti a Roma dal 27 al 29 aprile, ma se proprio non potete farlo, teneteci d’occhio sul ns nuovo sito www.immaginariaff.it sulla pagina FB e su Twitter.  Vi ringrazio molto per l’attenzione, spero nella vostra partecipazione e vi mando un affettuoso saluto da parte di tutta l’équipe.

 

Per Immaginaria Cristina Zanetti   Presidente Associazione Culturale Lesbica Visibilia

Immaginaria International Film Festival Executive Director   www.immaginariaff.it