MIGRANTI – da CATANIA ricomincia un vento gelido quello che ghiaccia ogni coscienza civile e propone il delitto di solidarietà – Ma c’è chi resiste: “Non avremmo mai permesso a nessuno di restituirli all’inferno”

Un’odissea per due giorni. Poi l’ok per attraccare a Pozzallo e far sbarcare 218 persone tra cui molti bambini con problemi di salute. Sembrava finita la brutta storia della nave…
Leggi tutto »