Roma, 1911. Alla vigilia di cambiamenti che trasformeranno l’Europa, Giorgio, giornalista di famiglia borghese, si abbandona all’inerzia rassicurante di un socialismo di facciata. L’incontro con una giovane donna indipendente lo…
Leggi tutto »