La campagna per il “fertility day”, sommersa dallo sdegno generale e soprattutto femminile, è per ora accantonata. Forse rinascerà con nuove forme, forse resterà negli annali come clamoroso infortunio comunicativo…
Leggi tutto »