Archivio

ROMA – Dall’orchestra al film PIAZZA VITTORIO di Abel Ferrara – L’integrazione possibile e il potenziale creativo della diversità.

Recensione di Raffaella Giancristofaro — Sede di un mercato storico della Capitale, Piazza Vittorio è oggi l’emblema di un’integrazione interetnica problematica ma possibile, in una posizione centralissima, tra palazzi...
Leggi tutto »
Archivio

“Una invenzione senza futuro” che ha permeato la cultura delle immagini imprimendo loro accelerazioni impensabili

Lorenzo Esposito, enrico ghezzi in Alfapiù — “Gli spettatori impietriscono quando passa il treno” (Kafka). Ai Lumière non piaceva il cinema, né era il punto centrale del loro lavoro,...
Leggi tutto »