Archivio

ROMA. Il 2 luglio presidio al ministero della Salute: Aborto sicuro e contraccezione gratuita per tutt*!

Giovedì 2 luglio, ore presidio al Ministero della Salute Piazza Castellani (Lungotevere Ripa), Roma Dopo il caso Umbria, Pro-choice, rete italiana contraccezione e aborto, promuove un presidio per sollecitare le…
Leggi tutto »
Archivio

Due lettere aperte al ministro della Salute Speranza: una sull’aborto farmacologico in Umbria, l’altra sulla ascientifica “sindrome di alienazione parentale”

LA LETTERA DELL'UDI CATANIA Caro Ministro, siamo le donne dell’UDI Catania, da sempre impegnate a difendere i diritti e le libertà delle donne e a combattere ogni forma di illegalità.…
Leggi tutto »
Archivio

Sull’aborto farmacologico in Umbria interviene anche l’associazione dei ginecologi per l’applicazione della legge 194

L'Umbria torna indietro su aborto farmacologico, Laiga: "Inaccetabile, con allarme Covid19 tutto il mondo va nella direzione opposta" dietro su aborto farmacologico, Laiga: "Inaccetabile, con allarme Covid19 tutto il mondo…
Leggi tutto »
Archivio

Aborto e Covid 19, presa di posizione della LAIGA – Libera Associazione Italiana Ginecologi non obiettori per l’Applicazione della 194

Aborto e Covid 19, Laiga: “Bene la raccomandazione del Consiglio d’Europa ma l'Italia ne tenga conto” “Come Laiga accogliamo con entusiasmo la raccomandazione che la Commissione per i diritti umani…
Leggi tutto »

ROMA – una manifestazione alla Regione Lazio per rilanciare i CONSULTORI che devono tornare ad essere LUOGHI DI FORMAZIONE ED AUTOFORMAZIONE, OLTRE CHE CENTRI EROGATORI DI SERVIZI!

Il 1 febbraio 2019 alle ore 10 il Coordinamento delle donne delle assemblee dei consultori e Non Una Di meno invitano tutte davanti alla regione Lazio a Piazza Oderico da…
Leggi tutto »

ABORTO: LA VIOLAZIONE  E LA NON APPLICAZIONE DELLA LEGGE COSTRINGONO LE DONNE A SCEGLIERE LA CLANDESTINITÀ: SI PARLA DI ALMENO IL 20%!

Obiezione di coscienza senza freni e chiusura dei consultori. Libertà di scelta e Legge 194: quale vero bilancio? Con 11 mesi di ritardo è uscito il report annuale del Ministero…
Leggi tutto »

STRASBURGO – la Corte Europea dei Diritti Umani si è pronunciata sulle campagne antiabortiste: “L’aborto non è un omicidio, corretto censurare chi lo dice”

Vi segnalo una notizia che è uscita anche sulle pagine del Coordinamento donne di Trieste Polonia - manifestazione del 2016 davanti al parlamento contro il disegno di legge per abolire…
Leggi tutto »