Baldina Di Vittorio è stata parlamentare e dirignte dell'Udi

Baldina Di Vittorio è stata parlamentare e dirignte dell’Udi

“Ricordando Baldina” è l’iniziativa promossa per lunedì 11 aprile da Associazione Casa
Di Vittorio e Famiglia Baldina Di Vittorio, in collaborazione con Presidenza Regione Puglia e la Fondazione Di Vittorio, che si terrà dalle ore 16.00 presso la Biblioteca del Senato “Giovanni Spadolini”, Sala degli Atti Parlamentari, in Piazza della Minerva, 38 a Roma.

Bldina Di Vittorio è nata a Cerignola il 16 ottobre del 1920, nell’estate del 1940, sotto l’invasione nazista fu internata dalle autorità francesi, per un breve periodo, nel campo di concentramento di Rieucros. Riuscì poi a raggiungere Marsiglia e, da qui, raggiunse gli Stati Uniti, dove visse fino alla fine della seconda guerra mondiale con il marito, Giuseppe Berti.

Fece parte dell’Ufficio di presidenza dell’Udi, l’Unione delle donne italiane. Eletta alla Camera nelle liste del Pci nella primavera del 1963, fu poi candidata ed eletta al Senato nel 1968. Per l’intera quinta legislatura, fece anche parte della segreteria della Presidenza di Palazzo Madama.

E’ stato invitato il Presidente Emerito della Repubblica Giorgio Napolitano.

Le conclusioni del Vice Presidente del Senato, Valeria Fedeli.

Nel corso dell’iniziativa sarà proiettato il cortometraggio “Baldina Di Vittorio, una vita normale” di Chiara Cremaschi.