Archivio

ROMA. Il 2 luglio presidio al ministero della Salute: Aborto sicuro e contraccezione gratuita per tutt*!

Giovedì 2 luglio, ore presidio al Ministero della Salute Piazza Castellani (Lungotevere Ripa), Roma Dopo il caso Umbria, Pro-choice, rete italiana contraccezione e aborto, promuove un presidio per sollecitare le…
Leggi tutto »
Archivio

Sull’aborto farmacologico in Umbria interviene anche l’associazione dei ginecologi per l’applicazione della legge 194

L'Umbria torna indietro su aborto farmacologico, Laiga: "Inaccetabile, con allarme Covid19 tutto il mondo va nella direzione opposta" dietro su aborto farmacologico, Laiga: "Inaccetabile, con allarme Covid19 tutto il mondo…
Leggi tutto »
Archivio

Aborto e Covid 19, presa di posizione della LAIGA – Libera Associazione Italiana Ginecologi non obiettori per l’Applicazione della 194

Aborto e Covid 19, Laiga: “Bene la raccomandazione del Consiglio d’Europa ma l'Italia ne tenga conto” “Come Laiga accogliamo con entusiasmo la raccomandazione che la Commissione per i diritti umani…
Leggi tutto »

LE PERCENTUALI DI OBIEZIONE DI COSCENZA IN EUROPA : FRANCIA 7% – REGNO UNITO 10% – SVEZIA 0% – ITALIA 70% Un dibattito oggi alla casa internazionale delle donne a ROMA

LAIGA, Libera Associazione Italiana  Ginecologi per l'applicazione legge 194/78, VITA DI DONNA e CGIL Martedì 22 novembre, ore 15, nel centro congressi della Casa Internazionale delle Donne - via della…
Leggi tutto »

ROMA – Un quadro dell’obiezione di coscienza in Italia e in Europa nella Lectio magistralis del dottor Christian Fiala

Il 22 novembre alle ore 14 nell'aula dell'ordine dei medici di Roma in Via Giovanni Battista De Rossi, 9 - la Libera Associazione Italiana  Ginecologi per l'applicazione legge 194, L'Associazione…
Leggi tutto »

Il Consiglio d’Europa ha stabilito per la seconda volta, che in Italia viene negato il diritto delle donne alla salute per le difficoltà che incontrano per accedere all’aborto, a causa del numero di medici obiettori di coscienza i medici non obiettori vengono discriminati sul lavoro

La Libera Associazione Italiana Ginecologi per Applicazione legge 194. dice che:   “Il lavoro dei medici che praticano gli aborti è costantemente minato da un atteggiamento ostativo da parte di medici…
Leggi tutto »