Il Film sarà riproposto a Roma al cinema Farnese il 25 novembre alle ore 19 per la giornata internazionale contro la violenza alle donne per iniziativa della Provincia di Roma (presenta il presidente della Provincia, Nicola Zingaretti); sempre a Roma, il 28 novembre dopo la manifestazione sarà proiettato alle ore 18 al Nuovo Cinema Aquila nel quartiere Pigneto nell’ambito del Festival Oltre Raccordo.Si è conclusa la 27esima edizione del Sulmonacinema Film Festival diretto da Roberto Silvestri, un’edizione straordinaria a causa dei problemi post terremoto nell’area abruzzese. Ridotto nei giorni, nel programma e privato del premio in denaro (erano 1500 euro al film vincitore), il Festival ha però voluto esserci per riaprire e far vivere la dimensione culturale nella città a poco distanza da L’Aquila.

A{{[ “Ragazze la vita trema”->http://www.womenews.net/spip3/ecrire/?exec=articles&id_article=4648] di Paola Sangiovanni}}, il film che ripercorre la vita di quattro donne di diversa provenienza geografica, culturale e sociale, le cui vite si sono incrociate a Roma tra la fine degli anni Sessanta e tutti gli anni Settanta, è stato assegnato {{il Premio “Ovidio d’Argento”}}. Motivazione: Per l’efficacia con cui combina una ricerca di qualità ad un contenuto storico e umano degno di essere espresso, uno stile narrativo semplicemente raffinato all’attualità di un argomento sempre aperto. Oltre a raccontare onestamente un pezzo di storia, è capace di invitare a riflessioni diverse, in modo insieme pudico e intelligente.

Alle interpreti dello stesso film (Alessandra Vanzi, Mariapaola Fiorensoli, Marina Pivetta e Liliana Ingargiola) è stato assegnato il premio per la {{miglior interpretazione femminile}}.
Motivazione: Per la serena generosità con cui hanno interpretato la loro generazione in un racconto a tratti anche difficile e doloroso che, grazie alle peculiarità di ciascuna, è capace di parlare al presente oltre che al passato.

Agli autori di tutto il tessuto sonoro, brani e composizioni originali di Ragazze… La Vita Trema di Giorgio Gianpà è stato inoltreassegnato il Premio Soundtrack – Miglior colonna sonora.
Motivazione: Perché accompagnano il film in tutto il suo percorso con la delicatezza del presente e il coraggio del passato senza didascalie e con l’autonomia di una voce intonata al racconto.

,